ore 21.00, Portogruaro, Teatro Comunale Luigi Russolo (ingresso a pagamento)

barba

 

La voce della viola

 

Silvia Regazzo / mezzosoprano

Simone Briatore / viola

Alberto Miodini / pianoforte

Chiara Opalio / pianoforte

 

con la partecipazione di: Giorgio Caoduro / baritono

 

Johannes Brahms (1833 – 1897)

Dämmerung senkte sich von oben op. 59 n. 1 per contralto e pianoforte

O Tod, wie bitter bist du op. 121 n. 3 per baritono e pianoforte

 

Dai Volkslieder, Heft IV:

n. 23: Der Reiter per contralto, baritono e pianoforte

n. 28: Es reit’ ein Herr per contralto, baritono e pianoforte

 

 

Valzer per pianoforte a 4 mani op. 39

 

Zwei Gesänge per contralto, viola e pianoforte op. 91

n. 1: Gestillte Sehnsucht

n. 2: Geistliches Wiegenlied S

 

Sonata in mi bemolle maggiore op. 120 n. 2 per viola e pianoforte

 

 

Orari biglietteria e prezzi / Box office timetable & prices

Acquista il biglietto on line!/ Buy ticket on line!

 


regazzoSilvia Regazzo Nata a Rovigo, dopo la Laurea in Filosofia, si diploma con lode al Conservatorio B. Marcello di Venezia. Nel 2001 vince il Concorso Internazionale “Toti dal Monte” e da allora è presente nei cartelloni delle più note istituzioni musicali italiane (per citarne alcune: Teatro La Fenice, Venezia; Teatro Filarmonico, Verona; Teatro Carlo Felice, Genova; Teatro Grande, Brescia; Teatro Lirico, Cagliari) ed estere, spaziando fra i maggiori titoli del repertorio barocco, classico e contemporaneo. Ha lavorato con direttori quali F. Luisi, R. Palumbo, F.M. Carminati, J. Webb, D. Renzetti, G.B. Rigon, N. Conti, C. Desderi, N. Paszkowski, M. Caldi e registi quali D. Michieletto, M. van Hoecke, J.-L. Grinda, S. Vizioli, L. Kemp, A. De Rosa, A. Cigni, P.A. Petris, M. Cappelletti e A. Tarabella. Intensa anche l’attività concertistica sinfonica e cameristica in duo con C. Opalio, D. Costa e O. Sciortino.

 

briatoreSimone Briatore Nato a Torino nel 1975, è diplomato in violino, viola e composizione. Si è distinto in concorsi italiani e internazionali. Grazie a una borsa di studio dell’Associazione De Sono ha seguito i corsi di Christoph Schiller presso la Musik Akademie di Basilea. Ha studiato inoltre con Bruno Giuranna, Wolfram Christ e Tabea Zimmermann. Ha partecipato a molte stagioni e festival di musica da camera, suonando con musicisti quali Marta Argerich, Alexander Lonquich, Sasha Sitkovetsky. Ha collaborato, come prima parte, con diverse orchestre in Italia e all’estero. Dal 1998 al 2009 ha ricoperto il ruolo di Prima Viola presso l’Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI, suonando in diverse occasioni come solista (Schnittke- Concerto per viola, Berlioz – Harold en Italie, Strauss – Don Quixote). È oggi Prima Viola presso l’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia di Roma.

 

 

miodiniAlberto Miodini

È da oltre vent’anni il pianista del Trio di Parma, con cui si è affermato ai Concorsi “Gui” di Firenze, ARD di Monaco, Melbourne e Lione. Ha suonato per le più importanti istituzioni musicali (Roma, Milano, Londra, Berlino, New York, Los Angeles, Dublino, Buenos Aires…) collaborando con P. Vernikov, B. Giuranna, A. Carbonare, E. Brunner… Sempre con il Trio di Parma ha ottenuto il Premio “Abbiati” della critica musicale italiana ed ha inciso l’integrale dei Trii di Beethoven, Schumann, Brahms, Dvorak, Shostakovich. Per Brilliant Classics ha pubblicato un cofanetto dedicato a Schubert, mentre per Movimento Classical ha inciso gli ultimi Klavierstucke di Brahms. Tiene inoltre corsi di perfezionamento alla Scuola di Fiesole e alla International Chamber Music Academy di Duino.

 

opalioChiara Opalio
È considerata come una delle più interessanti musiciste della sua generazione. Recentemente è stata protagonista con l’Orchestra dell’Arena di Verona, con l’Orchestra di Padova e del Veneto, con l’Orchestra Haydn di Bolzano. Nel 2012 ha debuttato all’Accademia Nazionale di Santa Cecilia con L. Kavakos. Si è esibita per la prima volta a 4 anni, e a 15 con l’Orchestra dei Pomeriggi Musicali di Milano. È stata l’unica europea semifinalista al “Clara Haskil” nel 2011. Suona con il violoncellista G. Gnocchi, con il quale ha studiato con F. Rados e con A. Schiff. Nata nel 1990, ha iniziato a suonare a 3 anni e a 16 si è diplomata con menzione speciale. Dal 2013 studia all’ Hochschule für Musik di Basilea con il M° Claudio Martinez Mehner. Dal 2012 è docente di pianoforte alla Fondazione Musicale Santa Cecilia di Portogruaro.

 

caoduroGiorgio Caoduro
Nato a Monfalcone nel 1980, studia canto con Cecilia Fusco dal 1998. Nel 2000 vince il concorso internazionale “As.Li.Co.”. Ha cantato i principali ruoli baritonali lirici e brillanti nei più prestigiosi teatri del mondo, quali la Scala di Milano, l’Opera di Parigi, la Sydney Opera House, l’Opera di Roma, il festival di Aix en Provence, la StaatsOper di Berlino, San Francisco,  Los Angeles e Washington Opera e Covent Garden di Londra, diretto da Maestri quali Riccardo Muti, Daniel Harding, James Conlon, Michel Plasson e Zubin Metha. Ha cantato il ruolo di Marullo nella produzione televisiva “Rigoletto a Mantova” con Placido Domingo trasmessa in diretta in mondovisione. È stato pubblicato da BelAir Classic il DVD de “L’Italiana in Algeri” da Aix en Provence con la regia di Toni Servillo, dove ha il ruolo di Taddeo.