160909_loc-sra3

The Bubbling Duo per il concerto straordinario “Le son et la madeleine. La musica ai tempi di Proust” al Festival di Portogruaro

Venerdì 9 settembre alle 21 presso la Chiesa San Luigi di Portogruaro

Ancora un appuntamento straordinario a Portogruaro, dopo il “Galà conclusivo” della 34° edizione del Festival di Musica, che vede protagonista The Bubbling Duo venerdì 9 settembre alle 21 nella Chiesa San Luigi della cittadina veneta. Nel concerto ad ingresso libero, intitolato “Le son et la madeleine. La musica ai tempi di Proust”, Irenè Fiorito, violino, e Simone El Oufir Pierini, pianoforte, propongono pagine come la Sonata “Ballade” n. 3 in re minore per violino solo op. 27 di Eugène Ysaÿe, appartenente al ciclo delle Sei Sonate del 1923 e dedicata al violinista George Enescu, il Poème op. 25 per violino e pianoforte di Ernest Chausson, brano dal carattere introspettivo e nostalgico tra i più significativi del repertorio violinistico di fine Ottocento e dedicato ad Eugène Ysaÿe, e ancora pezzi che ricorrono al folklore spagnolo, come l’Introduzione e rondò capriccioso op. 28 di Camille Saint-Saëns del 1863 e la brillante e virtuosistica Alborada del Gracioso di Maurice Ravel tratta dalla raccolta di pezzi per pianoforte “Miroirs”. Il concerto si chiude con il richiamo alla tradizione popolare magiara della Tzigane di Ravel, a detta dello stesso compositore “un pezzo virtuosistico nel gusto di una rapsodia ungherese”.

The Bubbling Duo è nato dalla volontà di creare una formazione cameristica sfruttando le peculiarità della musica d’insieme, e fin da subito il duo per violino e pianoforte è stato chiamato ad esibirsi nelle più importanti stagioni musicali italiane.

Il concerto è realizzato in collaborazione con il Conservatorio Santa Cecilia di Roma e con il sostegno di Chef Bertolini.

Irenè Fiorito violino
Nata a Roma nel 2000, si diploma a quindici anni con il massimo dei voti, lode e menzione d’onore presso il Conservatorio S. Cecilia di Roma, nella classe di violino del M° F. Leofreddi. Dal 2014 si sta perfezionando presso l’Accademia W. Stauffer di Cremona con il M° S. Accardo e con il M° P. Berman. Premiata in numerosi Concorsi Nazionali ed Internazionali, nel 2015 ha conseguito il Diploma di Merito presso l’Accademia Chigiana di Siena. Ha tenuto numerosi concerti come solista, in formazioni cameristiche ed orchestrali in sedi prestigiose come il Castello di Łańcut in Polonia, la Sala Baldini a Roma, il Festival Duchi D’Acquaviva ad Atri, l’ Accademia di Romania, l’Auditorium Seraphicum, Palazzo Braschi , le Rassegne di S. Passera e Classica sul Tevere, il Parco della Musica, il Quirinale, l’ Auditorium della Conciliazione, l’ Aula Magna dell’Università La Sapienza,  il Teatro Eliseo ed il Teatro Quirino a Roma. ed al Festival Giovanile Biellese, all’ Accademia Chigiana di Siena, al Festival di Pasqua di Montepulciano, al Festival di Ravello, al Festival dei Due Mondi a Spoleto, al Teatro Greco “La Mortella” di Ischia, e presso la Sala Nervi in Vaticano.

Simone El Oufir Pierini pianoforte
Nato nel 1996, Simone El Oufir Pierini intraprende lo studio del pianoforte all’età di otto anni. La sua spiccata musicalità lo porta all’ammissione, all’età di dieci anni, presso il Cons. S. Cecilia. A 18 anni consegue il Diploma, sotto la guida del M° M. Pansini, con il massimo dei voti, lode e menzione d’onore. Si esibisce in tutta Italia riscuotendo notevole successo di pubblico, e ha al suo attivo anche un concerto con il pianista cinese Lang Lang, al secondo pianoforte. Nel 2016 ha debuttato presso il Teatro Eliseo (Roma), eseguendo il Terzo Concerto per pianoforte e orchestra di L. Van Beethoven con l’orchestra del C. S. Cecilia. È risultato vincitore in numerosi concorsi nazionali ed internazionali, tra cui si ricordano: “Città di Spoleto”, “Città di Magliano Sabina”, “Premio Clivis”, “Andrea Baldi”, “Dinu Lipatti”, “Annarosa Taddei”, “A. Napolitano – Città di Salerno”. È attivo anche nella musica da camera, classificandosi tra l’altro in numerosi concorsi nazionali e internazionali come l’Anemos di Roma e “V. Marchitelli” come membro di formazioni cameristiche quali il trio, e si esibisce con successo in tutta Italia anche con la violinista Irenè Fiorito. Ha preso parte a varie masterclass tenute da docenti di fama internazionale, tra i quali R. Cappello, B. Lupo, O. Maione, B. Berman. È attualmente iscritto al corso di laurea in II livello (biennio) in Pianoforte presso il Cons. Santa Cecilia sotto la guida del M° M. Pansini.