170909_loc_San_Luigi

ALLE 18 LUCI SERENE E CHIARE

ALLE 20.45 CONCERTO DEGLI ALLIEVI DELLA SCUOLA DI MUSICA CON ASSEGNAZIONE BORSE DI STUDIO DEL  SOROPTIMIST CLUB DI SAN DONÀ DI PIAVE E PORTOGRUARO.

A DECRETARE IL VINCITORE ASSOLUTO SARÀ IL PUBBLICO IN SALA

Sabato 9 settembre per Cercando Amadè, la 35°edizione del Festival Internazionale di Musica di Portogruaro, sono due gli appuntamenti, a ingresso libero, dedicati ai talenti della Scuola di Musica della Fondazione Santa Cecilia, che organizza la kermesse.

Alle ore 18.00 appuntamento nella Chiesa di San Luigi a Portogruaro con “Luci serene e chiare” il concerto del laboratorio di musica antica della Fondazione. Si tratterà di un concerto molto raffinato dal punto di vista delle scelte musicali. Il repertorio che verrà eseguito prevede musiche di Caccini, Falconieri, Frescobaldi, Kapsberger, Marini, Monteverdi, Van Eyck, tutti autori che hanno segnato la storia della musica. Solo per fare due esempi: Caccini fu tra i precursori del Melodramma e Frescobaldi, tra i primi virtuosi degli strumenti a tastiera, tra i fondatori dello stile strumentale.

Numerosi i musicisti che si esibiranno – Laura Pilon, Clara Spetti, Anna Tarca, Elisabetta Vanni (soprani), Elisabetta Gasparotto (contralto), Giovanni Frasson (tenore), Federico Monti (basso), Francesco Zucchetto (flauto dolce), Anna Carlet (liuto), Alessandro Perini, Alessandra Vianello (chitarra barocca), Gianni Cuzzolin (tiorba), Dario Carpanese (maestro collaboratore al Cembalo) – tutti frutto dell’attività laboratoriale, diretta da Walter Testolin e Massimo Lonardi  tra i massimi esperti a livello europeo per quanto riguarda le loro specialità, Lonardi per il liuto e  Testolin per la vocalità, della Scuola di musica della Fondazione Santa Cecilia.

Alle ore 20.45 ci si sposta nella Sala Consiliare del Municipio di Portogruaro per il Concerto degli allievi della Scuola di Musica di Portogruaro. Al termine di tutte le esibizioni saranno assegnate le Borse di Studio messe a disposizione dal Soroptimist Club di San Donà di Piave e Portogruaro. Una particolarità della serata è che, a decretare il vincitore assoluto, sarà proprio il pubblico presente in sala che, su una scheda che verrà consegnata all’ingresso in sala, potrà esprimere la propria preferenza.

Clicca qui per scaricare il comunicato stampa

170909_LOC_municipio