ore 21/ Giussago di Portogruaro,Chiesa Parrocchiale (ingresso libero)

 

Concerto Accademico

Doppiorigo
Valentina Baradello, Serenella Rizzieri/ arpe

Valentina Danelon/ violino

 

L. van Beethoven (1770-1827)
Da “20 Irish Songs” WoO 153
No.9 The kiss, dear Maid, thy lip has left (Lord Byron)

J. Pachelbel (1653-1706)
Canone in Re

J. S. Bach (1685-1750)
Da “Sonata n.2 per flauto e clavicembalo in Mi Bemolle” BWV 1031
Siciliana

O. Respighi (1879-1936)
da “Antiche danze e arie”
Siciliana

N. Paganini (1782-1840)
Da “ Centone di Sonate”
Sonata I 
Introduzione 
Rondoncino

G. Donizetti (1797-1848)
Sonata per violino e arpa
Larghetto
Allegro Gallemberg

G. Rossini (1792-1868)
Andante con variazioni per violino e arpa

F. Mendelsshon Bartholdy (1809-1847)
Da “Sechs Gesänge” op. 34
On wings of song

J.Offenbach (1863-1945)
Da “Les Contes d’Hoffmann”
Barcarola

J. Molnar (1929)
Humoreske

M. L. Tournier (1879-1951)
Deux preludes Romantiques pour violon at harpe
Très lent
Allegro moderato

F. Liszt (1811-1886)
Notturno n.3 Liebestraum

C. Saint Saëns (1835-1921)
Da “ Le Carnaval des Animaux”
Le cygne

 

doppiorigoDoppiorigo
Valentina Baradello, Serenella Rizzieri / arpe

Le componenti del duo hanno studiato con la professoressa Nicoletta Sanzin presso la Fondazione Musicale Santa Cecilia di Portogruaro. Hanno partecipato ai corsi di perfezionamento di musica da camera presso il Centro di Ricerca e Divulgazione Musicale di Majano (UD) sotto la guida delle professoresse Nicoletta Sanzin e Patrizia Tassini partecipando ai concerti finali anche con l’ensemble d’arpe del corso. Hanno inoltre frequentato i corsi di perfezionamento organizzati nell’ambito Festival di Portogruaro. Oltre all’attività solistica si sono cimentate in varie formazioni cameristiche partendo dal duo con altri strumenti, per toccare trii, quartetti e organici maggiori di sole arpe. Insieme hanno costituito il Duo “Doppiorigo” con cui esplorano repertori ricchi di particolarità inusuali che spaziano dal Rinascimento alla musica moderna. Il Duo ha tenuto vari recitals in importanti sedi concertistiche.

 

 

danelonValentina Danelon / violino

Nata nel 1985, studia a Portogruaro con J.Berinskaja e D. Mason e si diploma con il massimo dei voti sotto la guida di M. Lot presso il Conservatorio di Castelfranco Veneto. Nel 2009 si diploma in Pedagogia Musicale presso il Conservatorio di Lugano, nella classe di violino del M° V. Gradow. È stata premiata in vari concorsi nazionali ed internazionali, tra i quali: Concorso Nazionale per Violino Solista “L. Zanuccoli”, “XI Canetti International Music Festival” (Francia), “La fabbrica delle note”, borsa di studio “Zambon” per miglior studente del Conservatorio, ecc. In duo con B. Orlandi vince nel 2012 il I Premio al “Concorso Rospigliosi” (PT) e al “Premio Caraian” per la Musica da Camera (TS); il duo si perfeziona con il M° R. Zanettovich alla Scuola Superiore Internazionale di Musica da Camera del Trio di Trieste, ottenendo il Diploma di Merito. Svolge attività concertistica in veste solistica e cameristica; collabora con importanti orchestre italiane.