160827_loc_Teglio Veneto

sabato 27 agosto 2016 – ore 21.00
Chiesa Parrocchiale – Teglio Veneto (VE)
ingresso libero

 

 

CONCERTO ACCADEMICO

Duo Centnoire
Eleonora De Poi violino
Marco Centenaro pianoforte

 

Wofgang Amadeus Mozart (1756 – 1791)
Sonata in re magg. per violino e pianoforte K 306
I. Allegro con spirito
II. Andante cantabile
III. Allegretto

 

Johannes Brahms (1833 – 1897)
Sonata in re min. per violino e pianoforte n. 3 op. 108
I. Allegro alla breve
II. Adagio
III. Un poco presto e con sentimento
IV. Presto agitato

 

Francis Poulenc (1899 – 1963)
Sonata per violino e pianoforte “Alla memoria di Federico Garcia Lorca”
I. Allegro con fuoco
II. Intermezzo
III. Presto tragico

 

 

Duo Centnoire
Il Duo Centnoire, composto da Eleonora De Poi (violino) e Marco Centenaro (pianoforte), è nato nel 2013, presso il Conservatorio “A. Steffani” di Castelfranco Veneto. Hanno studiato sotto la guida dei Maestri Filippo Faes e Domenico Nordio e hanno partecipato alla Masterclass estiva nel 2015 con il Trio di Parma, ricevendo tra l’altro la borsa di studio come miglior gruppo del corso. Il duo si è esibito in diversi teatri, palazzi e chiese, riconoscendo sempre un ottimo successo Hanno inoltre vinto numerosi premi nazionali e internazionali, come al Concorso Internazionale “Città di Treviso”, al “Premio Contea” di Vidor, ed è risultato uno dei pochi gruppi italiani passato alla seconda fase del Concorso Internazionale di Musica da Camera “Salieri-Zinetti” di Verona.

Eleonora De Poi violino
Nata a Vittorio Veneto (TV) nel 1997, sta per diplomarsi al Conservatorio “A. Steffani” di Castelfranco sotto la guida del M° Pagliari. Fin da piccola ha vinto numerosi concorsi nazionali e internazionali e si è esibita in Italia e all’estero anche in ruolo di solista. Con lo “Scarlet Quartet” (quartetto d’archi, nel quale svolge il ruolo di primo violino) ha recentemente vinto numerosi primi premi, come il 1° premio assoluto, “Premio Crescendo” e il premio speciale “Farulli” al Concorso Internazionale “Premio Crescendo” di Firenze. Nell’estate 2015 ha partecipato alla masterclass con il Trio di Parma. È allieva effettiva della masterclass invernale con Ilya Grubert e Eliot Lawson presso la Fondazione Musicale Santa Cecilia di Portogruaro. Recentemente è stata ammessa al Conservatorium van Amsterdam.

Marco Centenaro pianoforte
Nato nel 1990, studia pianoforte dapprima al Conservatorio “A. Steffani” di Castelfranco Veneto, quindi al Conservatorio “B. Marcello” di Venezia sotto la guida del Maestro Massimo Somenzi e si diploma nell’Anno Accademico 2012/2013 presso il Conservatorio “A. Steffani” con il massimo dei voti e la lode sotto la guida del M° Silvia Parenzan. Frequenta masterclass con i Maestri A. Lucchesini, B.Ambrosini e F. Gamba presso il Conservatorio “A. Steffani”. Nel giugno 2012 partecipa al progetto “I concerti per tastiera di J.S. Bach”, eseguendo il concerto per 4 tastiere in la minore BWV 1065 presso il Teatro Accademico di Castelfranco Veneto. Tra il 2012 e il 2013 si esibisce nei quintetti per pianoforte e archi in La maggiore D 667 ‘La trota’ di F. Schubert e in mi bemolle minore di J.N. Hummel assieme al M°D. Nordio presso Villa Barbarella a Castelfranco Veneto, la Fondazione Stradivari a Cremona e la Fondazione Benetton a Treviso. Parallelamente allo studio del pianoforte, nel 2014 consegue la laurea magistrale in Ingegneria delle Telecomunicazioni presso l’Università degli Studi di Padova.