Mercoledì 9 settembre, alle 21 a Settimo di Cinto Caomaggiore il Festival Internazionale di Musica di Portogruaro torna sul territorio con il duo cameristico di Petra Lechtova Scarpa al flauto e Damiano Scarpa al violoncello. Ad ospitare il concerto è la chiesa di San Giovanni Battista, edificata nel XVI secolo e ricchissima di affreschi pregiati dei principali artisti dell’epoca, tra i quali il Padovanino.

La flautista Petra Lechtova Scarpa (Bratislava, 1986) è attiva come solista, camerista, professore d’orchestra e docente. Ha compiuto i suoi studi all’Universität für Musik und darstellende Kunst di Vienna e Graz e si è specializzata con Graf e altri. Nel 2011 vince due prestigiose borse di studio in Quebec. Come flautista in orchestra ha suonato e suona in Europa e in Asia, con diverse orchestre da camera tra cui la Mozart Orchester Wien, Residenz Orchester Wien, Salonorchester Alt Wien e i Salzburger Orchester Solisten (SAOS). Come camerista si esibisce regolarmente con il Wiener Kammertrio e con Ensemble Levante ed è stata direttrice artistica del Festival di musica classica a Marianka (Bratislava).

Damiano Scarpa si diploma con lode con il maestro Serafin e si laurea al Mozarteum di Salisburgo con Enrico Bronzi. Nel 2006 vince il Concorso Nazionale “Società Umanitaria” di Milano e molti altri premi e riconoscimenti nazionali e internazionali. Dal 2010 al 2012 è primo violoncello nella Mozarteumorchester Salzburg, per poi collaborare con la Symphonieorchester des BR. Come primo violoncello suona con l’Hessischen Rundfunk e con le Orchestre de La Fenice di Venezia, del San Carlo di Napoli e dell’Arena di Verona. Suona un violoncello Vincenzo Postiglione costruito a Napoli nel 1905.

Al recital il duo presenta un vario repertorio che esplora quattro secoli di storia della musica: i solisti eseguono pagine di Bach, Beethoven, Connesson, Danzi, Ferroud, Ligeti, Villa-Lobos.

Ingresso libero con prenotazione obbligatoria scrivendo a biblioteca@cintocao.it 

Portogruaro – Festival Internazionale di Musica è realizzato in collaborazione con Città di Portogruaro, Città metropolitana di Venezia, Regione Veneto, Teatro Comunale Luigi Russolo di Portogruaro; e grazie al contributo dei main sponsor Santa Margherita – Gruppo Vinicolo da anni vicina al Festival e Adriatico2; degli sponsor Generali – Agenzia di Portogruaro San Nicolò, LTA Livenza Tagliamento Acque, Asvo (insieme per l’ambiente); e degli sponsor tecnici: Fondazione Collegio Marconi, Fazioli Pianoforti, FAI Delegazione di Portogruaro, Accademia Organistica Udinese e di numerosi altri sostenitori, anche privati, che hanno dato il loro apporto per la costante crescita della manifestazione.