MARTEDÌ 10 SETTEMBRE

ore 21.00, Concordia Sagittaria – Chiesa Madonna Tavella

ENSEMBLE DEL FESTIVAL

Un programma incentrato sulla musica cameristica per flauto

 

In collaborazione con gli Amici di Concordia Sagittaria

Consegna delle Borse di Studio

ingresso libero

Martedì 10 settembre, alle 21 a Concordia Sagittaria, nella Chiesa Madonna Tavella (ingresso libero), il Festival Internazionale di Musica di Portogruaro presenta nuovamente l’Ensemble del Festival, che si nutre dei migliori solisti di fama europea, tutti protagonisti delle migliori stagioni concertistiche internazionali (e Portogruaro ha la fortuna di ospitarli anche come docenti delle Masterclass).

L’organico del concerto è composto da Petra Lechtova Scarpa al flauto, Damiano Scarpa al violoncello e Bruno Volpato al pianoforte. La serata ospita anche la consegna delle borse di studio messe a disposizione dagli Amici di Concordia Sagittaria, che collaborano alla realizzazione del concerto.

Il programma è prevalentemente incentrato sul repertorio cameristico dedicato al flauto: è attorno alla figura di Robert Schumann - cardine centrale della 37esima edizione del Festival, dedicata al “Paradigma Romantico” – che si apre la serata, con le Drei Romanzen per flauto e pianoforte op. 94. A seguire il Trio per flauto, violoncello e pianoforte il la maggiore op. 78 di Johann Nepomuk Hummel, virtuoso pianista e compositore molto influente nella comunità musicale europea tra fine Settecento e inizio Ottocento. Torna Carl Reinecke, le cui musiche il Festival ha più volte esplorato, con la Sonata per violoncello e pianoforte n.1 in la minore op. 42. Il concerto si chiude con il Trio per flauto, violoncello e pianoforte di Carl Maria von Weber in sol minore, op. 63.

Petra Lechtova Scarpa, nata a Bratislava, ha compiuto i suoi studi all’Universität für Musik und darstellende Kunst di Vienna e Graz sotto la guida dei maestri Robert Wolf, Birgit Ramsl e Erwin Klambauer. Ha frequentato masterclass con Graf, Gerard, Lucas, Artaud, Formisano, Lieberknecht e Mathieu Dufour. Suona regolarmente con diverse orchestre da camera come la Mozart Orchester Wien, Residenz Orchester Wien, Salonorchester Alt Wien e i Salzburger Orchester Solisten (SAOS). Come camerista si esibisce regolarmente con il Wiener Kammertrio e con Ensemble Levante. È stata inoltre docente alla Musikschule di Frauenkirchen e Vienna. Insegna in numerose masterclass in Slovacchia, Austria, Italia e Corea; è stata direttrice artistica del Festival di musica classica a Marianka (Bratislava).

Damiano Scarpa, diplomato a Castelfranco Veneto, si laurea al Mozarteum di Salisburgo con Enrico Bronzi. Nel 2010 vince il posto di Primo Violoncello nel “Mozarteumorchester Salzburg” dove rimane fino al 2012. Gli viene successivamente offerto un contratto per la stagione 2012/13 con la Symphonieorchester des BR. Come Primo Violoncello collabora con l’Hessischen Rundfunk e con l’Orchestra del Gran Teatro La Fenice di Venezia, San Carlo di Napoli, Arena di Verona e il Maggio Musicale Fiorentino. Suona un violoncello Vincenzo Postiglione costruito a Napoli nel 1905.

Bruno Volpato si è perfezionato sotto la guida di Alexander Lonquich per il pianoforte, De Rosa e Flaksman per la musica da camera. Ha partecipato a vari festival nei quali si è esibito con P. Vernikov, A. Rudin, M. Bourgue, A. Persichilli, B. Cavallo, F. Ayo, M. Flaksman, B. Giuranna, F. Petracchi, i fratelli Pasquier. Ha collaborato con l’Orchestra di Padova e del Veneto e in veste di solista con l’Orchestra Alpe Adria di Gorizia. È pianista accompagnatore del soprano Mara Zampieri, con la quale si è esibito in tutto il mondo ed ha inciso per Myto un cd dedicato al Novecento italiano. È organista presso la Cattedrale di Padova.

Il Festival internazionale di musica di Portogruaro è realizzato in collaborazione con Città di Portogruaro, Città metropolitana di Venezia, Regione Veneto, grazie al contributo dei main sponsor Santa Margherita – Gruppo Vinicolo, Adriatico2 e Intrapresa srl, da anni vicini al Festival e che con il loro fondamentale apporto permettono la realizzazione della manifestazione, assieme agli altri sponsor Generali – Agenzia di Portogruaro San Nicolò, LTA Livenza Tagliamento Acque, Asvo (insieme per l’ambiente), Alysen, Iop Group e agli sponsor tecnici Fondazione Collegio Marconi, Fazioli Pianoforti, FAI – Fondo Ambiente Italiano e ai numerosi altri sostenitori, privati e imprese, che anche quest’anno partecipano alla crescita della manifestazione.