170821_img_eventi_festival[Bagnara]

LUNEDÌ 21 AGOSTO, ORE 21

Chiesa Parrocchiale, Bagnara di Gruaro

 

CONCERTO A BAGNARA

Alessandro Cortello, tenore
Michele Bravin, pianoforte

 

Wolfgang Amadeus Mozart (1756-1791)
-Dalla sua pace, da Don Giovanni

Gaetano Donizetti (1797-1848)
-Una furtiva lagrima, da Elisir d’amore

Francesco Cilea (1866-1950)
-È la solita storia del pastore, da Arlesiana

Giacomo Puccini (1858-1924)
-Che gelida manina, da Bohéme
-Foglio d’album, per pianoforte
-Morire?
-Sole e amore (Mattinata)

Francesco Paolo Tosti (1846-1916)
-Non t’amo più
-Sogno

Ottorino Respighi (1879-1936)
-Pioggia

Marco Enrico Bossi (1861-1925)
-Ave Maria op. 104 n. 2, per organo
-Exspectans exspectavi Dominum

Benjamin Britten (1913-1976)
da Folksongs
-The Foggy Dew
-Little Sir William

Ralph Vaughan Williams (1872-1958)
da Songs of Travel
-1. The Vagabond
-2. Let Beauty Awake
-7. Whiter Must I Wander

Reveriano Soutullo (1880-1932) e Juan Vert (1890-1931)
-Bella enamorada, da El ùltimo romàntico

Pablo Sorozàbal (1897-1988)
-No puede ser, da La tabernera del puerto

 

 

ingresso libero
_________________
Alessandro CortelloALESSANDRO CORTELLO
Allievo di A. Mariotti, si è diplomato in Canto presso il Conservatorio “Tomadini” di Udine, ha conseguito il diploma di Pianoforte presso il Conservatorio “Frescobaldi” di Ferrara e ha studiato composizione. Si è perfezionato con C. Thiolas. Ha vinto il Concorso Internazionale “Seghizzi” di Gorizia nel 2005 per il ruolo di Jephte nell’omonimo oratorio di Carissimi e nel 2007 per la categoria “Liederistica” in duo con il pianista A. Sica, con il quale ha anche frequentato masterclass del soprano C. Dubosc. Appassionato interprete della musica vocale da camera, si è esibito in tutta Italia assieme ai pianisti F. Lovato, A. Miodini, D.G. Leonardi e M. Bravin, con il Trio di Parma e il Trio Operacento, affiancato in alcune occasioni dalla voce recitante di Quirino Principe; il suo ampio repertorio comprende i più importanti cicli liederistici di Schubert e Schumann oltre a numerose composizioni di Haydn, Beethoven, Brahms, Liszt, Wolf, Mahler, Strauss, Berg, Rachmaninov, Sibelius, Fauré, Duparc, Ravel, Britten, Vaughan Williams, Copland… È stato Alfredo in Traviata di Verdi, il Conte d’Almaviva nel Barbiere di Siviglia di Rossini, Ernesto nel Don Pasquale e Nemorino in Elisir d’amore di Donizetti, Pinkerton in Madama Butterfly e Pong in Turandot di Puccini. Per le anteprime delle opere rappresentate al Teatro Municipale di Piacenza ha cantato le parti di Nemorino, Hoffmann ne Les Contes d’Hoffmann di Offenbach, Jacopo Foscari ne I due Foscari di Verdi ed Edgardo in Lucia di Lammermoor di Donizetti. Ha partecipato alle produzioni Rai in mondovisione di Rigoletto (2010) con P. Domingo, la direzione di Z. Mehta e la regia di M. Bellocchio e di Cenerentola (2012) con la direzione di G. Gelmetti e la regia di C. Verdone. Ha ricoperto le parti solistiche del Te Deum di Charpentier, del Magnificat di Mendelssohn, della Messa in Sol di Schubert, della Missa in Tempore Belli di Haydn (direttore Antonio Ballista), dei Requiem di Mozart (Orchestra Filarmonica della Fenice, direttore Enrico Bronzi), Liszt (con i complessi del Teatro Verdi di Trieste, direttore Armando Tasso) Dvořak e Verdi, della Petite Messe Solennelle di Rossini e dei Carmina Burana di Orff. Si è esibito in varie sale e teatri italiani (tra cui il Teatro Nuovo Giovanni da Udine di Udine, il Teatro Verdi di Pordenone, il Teatro Comunale di Bologna e il Teatro Civico di Castello di Cagliari), in Austria, Croazia, Repubblica Ceca e Russia.

 

Bravin MicheleMICHELE BRAVIN
È diplomato brillantemente in Organo e Composizione Organistica e in Pianoforte presso il Conservatorio “Tartini” di Trieste sotto la guida di G. Russolo e M. Puxeddu. Si diploma inoltre con il massimo dei voti in Didattica della Musica al Conservatorio “B. Marcello” di Venezia dove consegue anche il diploma accademico di secondo livello per la formazione di docenti di strumento musicale discutendo una tesi di carattere metodologico-didattico su Mozart. Si è perfezionato con P. Kee e L. Lohmann all’Accademia Internazionale d’Organo di Haarlem (Olanda). Ha seguito corsi con L. Ghielmi, R. Antonello, N. Hakim e M.C. Alain e si dedica allo studio e approfondimento della letteratura clavicembalistica. Ha seguito corsi di metodologia del canto corale, tecnica direttoriale, analisi musicale e tecnica vocale con G. Acciai, G. Mazzucato, M. Trombetta, L. Donati. Svolge intensa attività concertistica (al suo attivo più di 800 concerti) in Italia, Austria, Francia, Croazia, Olanda, Ungheria, Portogallo, Romania sia come solista (organo e pianoforte) che pianista accompagnatore. Ha suonato con musicisti come P. Thibaud, P. Vernikov, B. Canino. È pianista dei corsi di Alto Perfezionamento tenuti da C. Desderi (finalizzati alla messa in scena di produzioni teatrali come Le nozze di Figaro, Così fan tutte e Don Giovanni di Mozart), G. Corti, L. Magera, S. Burns, A. Pay, F. Mondelci presso la Fondazione Musicale S. Cecilia di Portogruaro, dove insegna Organo e Storia della Musica. È titolare della cattedra di Pianoforte presso l’Istituto Comprensivo a Indirizzo Musicale “Dario Bertolini” di Portogruaro. Tiene corsi di Storia della Musica e corsi di approfondimento musicale per varie associazioni del Veneto e Friuli. È chiamato in qualità di membro di giuria in importanti concorsi musicali nazionali e internazionali. Da trentun’anni ricopre l’incarico di organista titolare presso la chiesa parrocchiale Santa Margherita Regina di Villanova di Fossalta (VE), dove è anche direttore del locale coro polifonico “Santa Margherita”. Ha al suo attivo diverse produzioni discografiche per Rainbow Classics: “Orgelwerke – J. S. Bach”, “Trumpet & Organ – Concertos”, “Organi d’arte del Veneto Orientale”, Musiche vocali e organistiche di P. A. Pavona, “Quando Jesu est in corde” Musiche sacre di L. De Grassi, “Anna Bon”- Sonate per clavicembalo Op. 2, L. Capodaglio: Piano Music.