170905_img_eventi_festival[Anemoi]

MARTEDÌ 5 SETTEMBRE, ORE 21.00

Chiesa S. Maria – Lugugnana di Portogruaro

 

Concerto in collaborazione con “Nei Suoni dei Luoghi

Bitmap in Grafica1

 

ANEMOI QUARTET

Anemoi Quartet (quartetto di flauti)

Arianna Russolo
Lucia Jankovski
Daniela Petkoska
Urša Časar

 

Claude Debussy (1862 –1918)
Arabesque
Andantino con moto
Allegro scherzando

Marc Berthomieu (1906 – 1991)
Chats
Persan bleu
Puma
Siamois
Lynx
Chat Perché

Marc Berthomieu
Arcadie
Bergers
Sirynx magique
Dryades
Hgdvdvd

—- Pausa —

Eugène Bozza (1905 – 1991)
Trois pièces
Molto moderato
Andantino
Allegro

Eugène Bozza
Jour d’été a la montagne
Pastorale
Aux bords du torrent
Le chant des forêts
Ronde

Jacques Castérède(1926 – 2014)
Flûtes en vacances
Flûtes pastorales
Flûtes joyeuses
Flûtes rêveuses
Flûtes légères

 

 

Ingresso libero
_________________
Il quartetto di flauti del Conservatorio G. Tartini di Trieste, formatosi nel 2015 in seno al Corso di Ensemble di Flauti tenuto dalla Prof.ssa Giuseppina Mascheretti, si presenta come vincitore delle selezioni per l’anno 2015/2016 in cui i migliori studenti dei corsi Accademici Superiori svolgono attività di promozione e rappresentanza internazionale. È composto da musiciste che svolgono attività solistiche e concertistiche e che si stanno attualmente specializzando nelle classi delle Professoresse Giuseppina Mascheretti e Luisa Sello.

Lucia Jankovski ha intrapreso lo studio del flauto all’età di sette anni con la prof.ssa Erika Slama alla scuola di musica Glasbena Matica di Trieste. Successivamente si è iscritta al Triennio superiore di flauto presso il Conservatorio di musica “G. Tartini” sotto la guida della prof.ssa Giuseppina Mascheretti, ottenendo, quest’anno, la laurea. Negli ultimi tre anni ha partecipato a varie masterclass di grandi musicisti: Bruno Cavallo, Giampaolo Pretto, Hang Guoliang, Hiroshi Matsushima, Sigmund Thorp, Carlo Fabiano. Ha svolto attività concertistiche con l’orchestra sinfonica del conservatorio, ha partecipato a numerosi concerti con diversi organici da camera, come il quartetto di flauti, il duo flauto e chitarra e ha partecipato a diversi concerti accompagnando il coro di Trieste.

Daniela Petkoska è nata a Ohrid, in Macedonia. Ha frequentato la Scuola di Musica elementare di Ohrid ‘’Methodi Patche’’ con la madre Olivera Petkoska, frequentando poi la Scuola Superiore Musicale di Bitola con Aleksandar Stefanovski. Ha proseguito il suo percorso presso la Facoltà di Musica di Skopje e, grazie alla borsa di studio Erasmus, ha completato i suoi studi al Conservatorio ‘’Giuseppe Tartini’’ di Trieste con la professoressa Giuseppina Mascheretti. Ha frequenato masterclass in diversi Paesi (Italia, Serbia, Germania, Macedonia, Slovenia) con flautisti di fama mondiale (James Galway, Lady Galway, Emanuel Pahud, Davide Formissano, Claudio Ferarrini, Raffaele Trevisani, Mathew Zupan, Dejan Gavrich). Dal 2010 esegue concerti come solista e come primo flauto con l’orchestra della Macedonia e con orchestre in diversi paesi d’Europa (Italia, Germania, Polonia, Serbia). È stata vincitrice di diversi concorsi, come il Grandprix, l’European Union of Music Competitiotions for Youth, il concorso internazionale di Valjevo. Da questo anno è iscritta al Conservatorio ‘’Giuseppe Tartini’’ per seguire il Biennio Specialistico di flauto con la professoressa Giuseppina Mascheretti.

Arianna Russolo ha iniziato lo studio della musica e del pianoforte all’età di sei anni con lo zio Maestro organista e compositore Giuseppe Russolo. In seguito si è iscritta al conservatorio di Trieste e, sotto la guida della prof.ssa Giuseppina Mascheretti, ha intrapreso lo studio del flauto che l’ha portata al diploma finale conseguito a pieni voti nel luglio 2014. Nel 2015 si è laureata presso l’Università di Udine in Scienze e tecnologie multimediali. Quest’anno, invece, ha conseguito la laurea al Biennio Specialistico Interpretativo di flauto presso il conservatorio Tartini con il massimo dei voti e la lode. Contemporaneamente frequenta il corso di laurea magistrale Economia e Gestione delle Arti e delle attività culturali presso l’Università Ca’ Foscari a Venezia. Svolge attività concertistiche con diverse orchestre in qualità di primo flauto, come l’orchestra Lorenzo Da Ponte di Portogruaro e l’orchestra Academia Symphonica di Udine, in concerti con programma lirico e sinfonico. Si esibisce inoltre in concerti con diversi organici da camera, come il duo di flauti, il trio due flauti e pianoforte e il quartetto di flauti. Ha partecipato alle masterclass dei flautisti Franco Massaglia, Sabine Ducrot, Teresa Leopold, Susan Hoepnner, Mario Caroli, Giampaolo Pretto, Bruno Cavallo e Davide Formisano.

Urša Časar inizia a suonare il flauto nel 2002 presso la Scuola di Musica di Isola d’Istria e prosegue gli studi presso la Scuola di Musica di Capodistria. Nel 2007 si impone al Concorso regionale per giovani musicisti e viene premiata dalla Scuola di Musica di Isola come la miglior giovane musicista. Successivamente si è iscritta al conservatorio G. Tartini nella classe della prof.ssa Luisa Sello e nel marzo 2017 ha ottenuto la laurea. Attualmente è iscritta al Biennio Specialistico Interpretativo di Flauto presso lo stesso conservatorio. Si è esibita in diverse città (Poreč, Padova, Trieste, Bled, Klagenfurt, Calella, Cerknica, Zurigo, Kranj) sia come solista che in duo con l’arpista Eva Tomšič. Ha partecipato a seminari a masterclass con noti flautisti (Zubcevič, Zupan, Schmidt, Lotti e Balint).