img_post_festival_2015[taverna]

Si è esibito in tutto il mondo nelle più importanti istituzioni musicali: Musikverein di Vienna, Teatro alla Scala di Milano, Wigmore Hall di Londra, Gasteig di Monaco, Konzerthaus di Berlino. Ha suonato come solista con orchestre quali Filarmonica della Scala, Münchner Philharmoniker, Royal Philharmonic, Minnesota Orchestra, sotto la direzione di Lorin Maazel, Fabio Luisi, Daniel Harding, Michele Mariotti, Thierry Fischer.
Si è affermato in prestigiosi concorsi pianistici internazionali come il Piano-e-Competition (Stati Uniti), Leeds, Londra, Hamamatsu, il Busoni di Bolzano, il Premio Venezia,
il Premio Arturo Benedetti Michelangeli. Si è formato alla Fondazione Musicale Santa Cecilia di Portogruaro, diplomandosi con Laura Candiago Ferrari col massimo dei voti, la lode e la menzione d’onore; si è perfezionato all’Accademia Pianistica di Imola, all’Accademia Santa Cecilia di Roma e alla Hochschule für Musik di Hannover.
Insegna pianoforte al Consevatorio L. Perosi di Campobasso. Ha ricevuto al Quirinale da Giorgio Napolitano il “Premio Presidente della Repubblica 2012”, per meriti artistici e per la sua carriera internazionale.
Nella stagione 2016/17 sarà di nuovo al Teatro alla Scala con la Filarmonica, diretto in due concerti da Riccardo Chailly e Fabio Luisi.