180901-img-eventi-festival[teatro]SABATO 1 SETTEMBRE, ORE 21.00*

Teatro Comunale Luigi Russolo, Portogruaro

 

GIANLUCA CASCIOLI

pianoforte

 

Fryderyk Chopin (1810 – 1849)
-Scherzo n.1 in si minore op.20

Alberto Colla (1968)
-Lunar Ephemeris (2018) – Notturno X (prima esecuzione assoluta)

Ludwig van Beethoven (1770 – 1827)
-Sonata in do diesis minore op. 27 n. 2, “Sonata quasi una Fantasia”

Gianluca Cascioli (1979)
-Sonata n. 3 per pianoforte (2017)

Ferruccio Busoni (1866 – 1924)
-Indianisches Tagebuch (libro I) BV 267

Ludwig van Beethoven
-Sonata in mi bemolle maggiore op.81a, “Gli addii”

 

ingresso a pagamento

 

 

 

*aperitivo ore 20.30
_______________________________________

CascioliGIANLUCA CASCIOLI 
Nato a Torino nel 1979, ha studiato pianoforte con Franco Scala, composizione con Alessandro Ruo Rui e Alberto Colla. La sua carriera è iniziata nel 1994 con la vittoria del Concorso Pianistico Internazionale U. Micheli, la cui giuria, presieduta da L. Berio, era composta da musicisti quali E. Carter, M. Pollini e C. Rosen. Cascioli si è esibito nelle principali sale del mondo e con molte orchestre, tra cui: Berliner Philharmoniker, Boston Symphony, Chamber Orchestra of Europe, London Philharmonic, New York Philharmonic, Orchestra Filarmonica della Scala, Royal Concertgebouw di Amsterdam, Wiener Philharmoniker. In veste di solista si è esibito sotto la guida di direttori quali Claudio Abbado, Chung, Gergiev, Maazel, Metha, Muti, Noseda, Rostropovich, Temirkanov. Ha inoltre eseguito musica cameristica con M. Rostropovich, Y. Bashmet, M. Vengerov, F.P. Zimmermann, C. Hagen, S. Meyer e con l’Alban Berg Quartet.
A partire dal 1995, ha effettuato molte registrazioni per Decca e Deutsche Grammophon. Nel 2017 è stata pubblicata da Deutsche Grammophon l’ultima incisione di Cascioli, dedicata alle Sonate op. 78, 81a, 106 di L.van Beethoven.
Nel 2010 ha vinto il 28° Concorso internazionale di composizione ICOMS ed il Premio Mozart al XVI Concorso Internazionale di Composizione “2 Agosto”; inoltre ha vinto il Concorso Nazionale di Composizione “Francesco Agnello” sia alla prima (2012) che alla sua seconda edizione (2015, E. Morricone presidente di giuria).
Le sua composizioni sono state eseguite da complessi quali il Trio di Parma e da direttori quali Gianandrea Noseda, Tito Ceccherini, Diego Mattheuz, Günther Pichler.