ore 21/ Portogruaro, Teatro Comunale Luigi Russolo (ingresso a pagamento)

barba

Waldhorn

 

Ilya Grubert / violino

Andrea Cesàri / corno

Roberto Plano / pianoforte

con la partecipazione di: Mariachiara Cavinato / soprano, Alessandro Cortello / tenore, Michele Bravin / pianoforte

 

Johannes Brahms (1833 – 1897)

Liebestreu op. 3 n. 1 per soprano e pianoforte
Die Mainacht op. 43 n. 2 per tenore e pianoforte

Dai Volkslieder:
Heft I n. 1: Sagt mir, o schönste Schäf’rin mein per soprano, tenore e pianoforte
Heft II n. 12: Feinsliebchen, du sollst per soprano, tenore e pianoforte

 

Robert Schumann (1810 – 1856)
Adagio e Allegro in la bemolle maggiore per corno e pianoforte op. 70

 

Johannes Brahms
Sonata per violino e pianoforte n. 3 in re minore op. 108
Trio per pianoforte, violino e corno in mi bemolle maggiore op. 40

 

 

con il sostegno di

logo_toro

 

 

 

Orari biglietteria e prezzi / Box office timetable & prices

Acquista il biglietto on line!/ Buy ticket on line!

 

 

 


grubertIlya Grubert Nato a Riga, in Lettonia, ha iniziato gli studi alla Scuola di Musica E. Darzin. Considerato uno studente dal talento eccezionale, all’età di 14 anni continua gli studi con gli illustri maestri russi Yuri Yankelevich e Zinaida Gilels e sotto Leonid Kogan al Conservatorio di Mosca. Nel 1975 vince il primo premio al Concorso “Sibelius” di Helsinki e nel 1978 vince il primo premio sia al Concorso “Paganini” di Genova che al Concorso “Tchaikovsky” di Mosca. Da quel momento in poi ha suonato con le migliori orchestre del mondo. È stato diretto da Mariss Jansons, Gennady Rozhdesvensky, Voldemar Nelson, Mark Wigglesworth e Maxim Shostakovich. Ha suonato negli Stati Uniti, in Canada, in Australia e in tutta l’Europa. Vive in Olanda ed è docente al Conservatorio di Amsterdam. Suona un violino Pietro Guarnieri del 1740 appartenuto a Wieniawski.

 

cesari

Andrea Cesàri Primo Corno dell’Orchestra Haydn di Bolzano e Trento, si diploma con il massimo dei voti presso il Conservatorio di Bologna nel 2004 e nello stesso anno viene ammesso nella classe di corno alla Scuola di Musica di Fiesole sotto la guida del maestro G. Corti. Vinta l’audizione per l’Orchestra Giovanile Italiana, si è esibito in produzioni in Italia e all’estero con importanti direttori come G. Ferro, K. Penderecki, J. Tate, E. Inbal, C. Abbado, R. Muti. Prosegue gli studi perfezionandosi con L. Benucci in Italia e a Chicaco con D. Clevenger, R. Martin, C. Vernon, D. Gingrich, G. Pokorny, ed in seguito con S. Dohr, I. Garcia, R. Baborak, W. Sanders, E. Terwilliger e R. Vlatkovic. Nel 2008 si è classificato primo nella categoria corno al Concorso Internazionale “AUDIMozart!” e ha collaborato come membro della giuria per l’edizione 2010. Collabora con diverse orchestre tra cui il Teatro San Carlo, la Filarmonica della Scala, la Filarmonica Tosca 64 65 nini, il Maggio Musicale Fiorentino, il Teatro Comunale di Bologna, l’orchestra del Tiroler Festspiele ed inoltre si esibisce come solista in Italia e all’estero.

 

planoRoberto Plano Vincitore del Cleveland International Piano Competition e premiato ai Concorsi Van Cliburn, Honens, Geza Anda, Dublino, Valencia e Sendai, ha intrapreso una carriera internazionale che lo ha portato ad esibirsi in sale quali Lincoln Center a New York, Herculessaal a Monaco, Wigmore Hall a Londra. Recentemente ha suonato con gli archi dei Berliner Philharmoniker e ha debuttato al Festival Michelangeli di Brescia e Bergamo. Ha inciso per Azica, Arktos, Concerto, Brilliant e i suoi concerti sono stati trasmessi in tutto il mondo. Ha collaborato con celebri quartetti d’archi (Takacs, Fine Arts, St. Petersburg, Jupiter, Vogler, Cremona), direttori d’orchestra (Zuckerman, Marriner, Conlon, Gelmetti e Renzetti), e tra gli altri con Enrico Bronzi e Gabriele Cassone. Insegna Pianoforte Principale al Conservatorio “Pedrollo” di Vicenza e tiene un Corso annuale di Perfezionamento Pianistico presso l’Accademia Musicale Varesina, da lui fondata nel 2011 in seno all’Associazione Musicale Alfred Cortot, di cui è Presidente.

 

 

cavinato

Mariachiara Cavinato Nata a Varese nel 1990, inizia a studiare violino con il M° G. Rimonda. Nel 2008 inizia lo studio della viola per poi frequentare, nel 2012, al Conservatorio di Milano il Corso di Laurea triennale. Inizia lo studio del canto privatamente; in seguito, nel febbraio 2013, consegue la Laurea sotto la guida del M° A. Scarabelli. Ha partecipato a diverse masterclass con Stelia Doz, Umberto Finazzi e Mireille Alcantara. Nel 2013 si è esibita in duo nella stagione della Società Umanitaria di Milano in un concerto dedicato a Wagner con i Wesendonk Lieder, e qualche mese dopo, con lo stesso ciclo, all’interno del Festival di Portogruaro. Inoltre ha frequentato la Scuola di Musica di Fiesole per il corso di perfezionamento con il M° C. Desderi. Nel maggio 2014 ha eseguito come solista il Requiem di Mozart con il M° Enrico Bronzi alla direzione dell’Orchestra della Fenice di Venezia e il Coro del Friuli.

 

 

cortelloAlessandro Cortello Allievo di Alfredo Mariotti, si è diplomato in canto presso il Conservatorio “Tomadini” di Udine e in pianoforte presso il “Frescobaldi” di Ferrara; attualmente è seguito nella sua preparazione da Claude Thiolas. È stato Alfredo in Traviata, il Conte d’Almaviva nel Barbiere di Siviglia, Ernesto nel Don Pasquale, Nemorino in Elisir d’amore, Pinkerton in Madama Butterfly e Pong in Turandot e ha cantato le parti solistiche di Oratori di Charpentier, Haydn, Mozart, Mendelssohn, Schubert, Rossini, Dvorak, Verdi e Orff, oltre ad essere appassionato interprete della musica vocale da camera (1° premio al Concorso Internazionale “Seghizzi”, Gorizia 2007). Ha cantato al fianco di P. Domingo con la direzione di Z. Mehta in Rigoletto (2010) e ha partecipato alla Cenerentola di Rossini (2012), entrambe produzioni Rai.

 

 

bravin

Michele Bravin Si è diplomato in Organo e Composizione Organistica, Pianoforte e Didattica della Musica. Consegue anche il diploma accademico di secondo livello per la formazione di docenti di strumento musicale discutendo una tesi di carattere metodologico-didattico su W.A. Mozart. Ha studiato all’Accademia Internazionale d’Organo di Haarlem (Olanda); ha seguito corsi di interpretazione organistica con Ghielmi, Antonello, Hakim e  Alain. Si dedica inoltre allo studio e approfondimento della letteratura clavicembalistica. Svolge intensa attività concertistica in Italia, Austria, Francia, Croazia, Olanda, Ungheria, Portogallo, suonando tra gli altri con musicisti di fama internazionale. È titolare della cattedra di Pianoforte presso l’Istituto Comprensivo ad Indirizzo Musicale “Dario Bertolini” di Portogruaro (VE). È insegnante d’Organo, Pianoforte e Storia della Musica presso la Fondazione Musicale Santa Cecilia di Portogruaro dove svolge anche attività di pianista accompagnatore durante i corsi di perfezionamento invernali ed estivi. Da 28 anni è organista presso la Parrocchiale di Villanova di Fossalta (VE), dove ricopre anche il ruolo di direttore del locale coro polifonico “Santa Margherita”. Incide regolarmente per l’etichetta “Rainbow Classics”.